Fixfest Italia?

italia
fixfest

#1

Ciao @marco, @sergio e tutta la communità Restart Italiana!

Spero che abbiate passato una bella estate :sunglasses:

Al momento, stiamo preparando un Fixfest per la comunità britannica (forse avete visto l’annuncio). Vediamo già che è una opportunità fantastica per conoscere nuovi gruppi e creare un po’ di energia nella comunità (come è successo l’anno scorso a Fixfest 2017).

Allora abbiamo pensato che magari sarebbe interessante un evento così anche in Italia. Un ‘unconference’ o una grande festa di riparazione per tutta la comunità italiana potrebbe servire a stimolare più attività e / o attirare l’attenzione di più persone.

Se siete interessati, abbiamo un budget disponibile e altre risorse. In più noi possiamo condividere anche la nostra esperienza nell’organizzazione del Fixfest UK.

Cosa ne pensate?
James


#2

many thanks James.
i submit immediately your proposal to the council and we’ll inform you about it :slight_smile:


#3

Grazie Marco :+1:

Ma forse sarebbe meglio parlare qui, tutti insieme? Secondo te, gli altri userebbero questo forum? Così potremo rispondere alle domande e avere un conversazione un po’ più aperto.

Possiamo parlare in inglese o italiano. Come volete.


On a related note, I believe you guys use a Telegram group to communicate, is that right? If it’s of interest, we might be able to set up a Telegram bot to post notifications from the forum to your group. Would that help persuade everyone to use the forum? :wink:


#4

Mi sembra una idea FANTASTICA.

Ne parlo coi Restarters Milanesi e vediamo cosa riusciamo a pensare.

A presto.

AS


#5

ho chiesto ai membri del consiglio di iscriversi a questo forum e spero che lo facciano a breve :slight_smile:
a questo proposito: qual è il modo migliore per farli iscrivere?
in questo modo potremo discutere della cosa tutti insieme, compresi gli altri gruppi italiani.
riguardo telegram, confermo che usiamo un gruppo ed un bot sarebbe utile.


#6

Grazie Sergio! Come ho detto a Marco, se vogliono parlare qui, sarebbe anche meglio!

Perfetto. Sono d’accordo - meglio tutti insieme.

Il modo migliore per farli iscrivere sarà questa pagina: https://restarters.net/about dove c’è un’introduzione alla piattaforma e poi un formulario di registrazione. È anche importante farli sapere che si può trovare il forum faccendo un clic su ‘Discussion’ nel menu. (E il link a questa conversazione è: Fixfest Italia? )

Per i Restarters con un conto per il Fixometer vecchio, devono ‘registrare’ usando le loro dati normali. Così riattivano i loro conti.

Faccio un po’ di ricerca sul bot :wink:


#7

Ciao James, Marco & Sergio! =D
Non dimenticate i torinesi!
Riprendiamo dalla prossima settimana le attivita’.
Rimaniamo in contatto per un possibile Fixfest! =D


#8

Ciao a tutti.
Andando per esclusione suppongo che Marco sia Fiorentino.
A rappresentare il gruppo di Milano in questa discussione al momento ci sono solo io, ho appena suggerito ai colleghi interessati di iscriversi e intervenire in questa chat.
Al momento non pensiamo di avere le forze per organizzare un FixFest Italiano dalle nostre parti, anche se qualche aggancio e idea li abbiamo.
Penso che faremo del nostro meglio per assicurare la nostra presenza e supporto, e penso che un FixFest nazionale sia un buon passo per valutarsi e pensare poi ad organizzare una prossima edizione di quello internazionale.
Buon lavoro e buon weekend.
Sergio


#9

Ciao a tutti, sono Filippo, del gruppo di Firenze anch’io!
L’idea di una FixFest italiana piace molto anche a me (anche se spero di rivedervi tutti presto in una FixFest internazionale), credo che come prima cosa dovremmo stabilire dove farla e in quale periodo dell’anno.
Sulla prima questione mi vengono in mente 2 possibilità: nord italia, semplicemente per motivi logistici, dato che i gruppi italiani sono concentrati tutti nel centro-nord, oppure centro, per cercare di invogliare a partecipare qualche aspirante dal resto del paese.
Riguardo al periodo invece credo che l’ideale sarebbe inizio autunno (Ottobre) o metà primavera (Maggio), per tenersi distanti da feste e vacanze e godersi un clima decente che permetta anche attività all’aperto… ovviamente cercando di non sovrapporsi con un’eventuale fixfest internazionale.


#10

Ciao a tutti,

Sono felice di vedere che c’e’ un immediato interesse per Fixfest Italia. Non abbiamo ancora confermato date per la prossima edizione internazionale, che dovrebbe pero’ svolgersi a inizio autunno 2019 (ci sara’ un annuncio presto). L’ipotesi di @Filippo della prossima primavera potrebbe essere ideale, anche in vista dell’appuntamento internazionale del prossimo autunno.

A presto!
Ugo


#11

Ciao a tutti,

Come Ugo, mi piace l’idea di fare un Fixfest Italia la prossima primavera (o nel nord o centro).

C’è anche la questione sul tipo di evento. Cosa sarebbe utile, interesante e non troppo impegnativo da organizzare? (Un Restart Party grande / un unconference / qualcos’altra?)

(Aggiungo anche @Antonio_Alessio_dikdust_D del gruppo Torinese.)

James


#12

Ciao a tutti.
l’idea di organizzare il fixfest in zona Milano ci spaventa un po’, specie se si vuole organizzare entro il 2018.
Abbiamo bisogno di tempo per organizzare bene le cose.
Siamo tutti impegnati su vari fronti.

Io penso che prima di tutto dobbiamo dare una dimensione all’evento e condividerne i contorni, senza lasciare nulla per scontato.
Direi un sabato e domenica, una decina di Restarter per gruppo, un totale di una 40ina di persone.
Convegni aperti al pubblico e confronti tra di noi.
Comunicati e inviti alla stampa, registrazione delle presentazioni.
Un Restart Party in grande stile.
Per favore correggetemi se sbaglio.
Sto cercando di immaginare e chiarirmi di cosa stiamo parlando.

Buon lavoro a tutti.
Che il Kintsugi sia con noi.
:stuck_out_tongue:
Sergio.

PS
Visto che abbiamo tutti famiglia, e fatichiamo ad allontanarci nel weekend, si potrebbe anche pensare a un evento parallelo in cui I propri partner e figli giocano assieme, si fanno qualche passeggiata, si conoscono e si aiutano a sopportarci condividendo le loro fatiche ?


#13

Ciao @Sergio, @Filippo, @Rosario_Antoci e @marco !

Ovviamente la tempistica per Fixfest Italia la scegliete voi - cosi’ anche come la citta’ giusta dove farlo. Non ci aspettiamo certo che possiate organizzarlo nel giro di poche settimane! Detto cio’, speriamo che il prossimo Fixfest internazionale sara’ nell’autunno 2019, quindi una data a primavera, come dicevo, potrebbe andare benissimo
.
Da parte nostra c’e’ la disponibilita’ a supportare con consigli organizzativi e anche a contribuire in parte ai costi organizzativi - quindi ragionatene tra di voi, e parliamone!

Da fuori, vi consiglierei di farlo in una citta’ dove gia’ esiste un gruppo - per limitare i problemi logistici…

E ora, un fuori-tema: complimenti per la petizione italiana per il diritto alla riparazione, che sta andando molto bene!


#14

Ciao a tutti,

Volevo ritornare in argomento Fixfest Italia, visto l’interesse espresso anche da @Andrea di Restarters LangheRoero, gruppo che e’ appena ripartito (spero ci raccontera’ lui gli sviluppi di come stanno collaborando con altre realta’ piemontesi). Andrea e’ appena stato a Rimini a Ecomondo a raccontare l’esperienza dei Restart Parties

Inoltre, @Rosario_Antoci mi ha scritto del possibile interesse di Fablab Torino a ospitare un Fixfest Italia nella primavera 2019. Il loro spazio e’ molto adatto, il periodo sarebbe ottimo, come dicevamo, visto che poi in autunno ci sara’ la seconda edizione internazionale di Fixfest.

Vista la nostra esperienza con Fixfest UK a Manchester, pensiamo sarebbe davvero utile avere un’edizione per la comunita’ italiana, invitando anche i Repair Cafe attivi in Italia.

La sede ideale sceglietela voi, noi siamo pronti a darvi ampio sostegno da Londra. Ovviamente puo’ essere un evento quanto semplice quanto volete - l’importante e’ fare rete!

Cosa ne pensate @Sergio @Filippo @marco @Antonio_Alessio_dikdust_D ?

A presto,
Ugo


#15

Ciao a tutti.
A me sembra una splendida idea, a cui ho intenzione di partecipare e se riesco aiutare a organizzare e coinvolgere.
Sarebbe bello rivedersi, incontrare altri Restarters italiani e conoscere altre realta’ locali come i Repair Cafe.
Torino non e’ poi cosi’ lontano e ha il suo fascino.
A presto.
Sergio.


#16

mi pare che tutte le condizioni siano favorevoli per la realizzazione di quanto proposto :slight_smile: