Fixfest Italia?

italia
fixfest

#21

Io non vedo ostacoli a fare un evento di due giorni,
a Torino ci sarebbero le possibilita’, magari condividendo gli spazi con altri eventi.
Ad esempio nel periodo di maggio si potrebbe fare un evento condiviso con un’associazione museale (della quale faccio parte) dedita al retrocomputing ed al coderdojo.
La tematica che sto cercando di proporre loro e’ quella della sostenibilita’ ambientale.
Potremmo davvero organizzare qualcosa di interessante che abbia lo scopo di coinvolgere persone NUOVE. Perche’ secondo me e’ questo il senso che bisogna dare all’evento, per far si’ che queste tematiche si diffondano e si sostengano da sole.

UPDATE: Ricordo che al Politecnico abbiamo un team di discrete dimensioni, ma che risulta poco partecipe quando si tratta di eventi piccoli e con poco appeal… =(


#22

Ciao @Rosario_Antoci,

La collaborazione con l’evento su retrocomputing e coderdojo potrebbe essere ottima! E per quanto riguarda il Politecnico, se ritieni che possa essere una sede valida/collaborativa, non sarebbe niente male :slight_smile:


#23

Ciao! AGGIORNAMENTI:
Davide Gomba, che da anni si occupa della Maker Faire Torino e di quello che orbita intorno all’evento…
propone di fare il Fixfest in quei giorni.

La Maker Faire si terra’ il 4-5 maggio 2018
Lui per il Fixfest propone il 2-3 maggio 2018.
Io durante la call ho detto che eravamo propensi per il week-end, perche’ i non torinesi devono raggiungerci e di settimana sarebbe ostico.
Direi di fare brainstorming (direi su quest’ottima piattaforma =D ).
Sarebbe opportuno delineare la nostra proposta entro venerdi’.

Commentate pure, in modo da trarne delle prime conclusioni da proporre ad Officine Innesto.


#24

Ciao Rosario,

Ottima notizia! Sono d’accordo con te, un weekend e’ probabilmente molto meglio, dubito che chi fa il volontario ai Restart Parties/Repair Cafes possa prendersi dei giorni di ferie per Fixfest facilmente.

Ovviamente, scegliete voi data/luogo/etc e una rappresentanza “nostra” da Londra ci sara’ in ogni caso, cosi’ come sostegno/supporto a vari livelli :slight_smile:


#25

Io vorrei proporre una due giorni
sab - dom 4/5 maggio 2019

abbiamo hotel convenzionato ( grazie al Fablab Torino)
ovviamente a partire anche da questo si andra’ a considerare un budget, cercando di essere piu’ autonomi possibili.

E’ necessario pero’ sapere il prima possibile quanti siamo, o si rischia di organizzare poi qualcosa di sottodimensionato.

Quindi Restarters (all around the world) iniziate a farci sapere quanti sareste in quei due giorni… magari con arrivo il venerdi’ sera e partenza domenica pomeriggio…

Attivita’:

  • Talk, quali e quanti (da definire, comunque Ugo ci farebbe davvero piacere averti con noi, inizia a segnare sul calendario xD)

  • Attivita’: restart party (ovviamente) ma anche workshop verticali (che destano sempre tanto interesse)

  • Fixfest (Italian Edition) nient’altro… non mettiamo 250 loghi di associazioni che non servono a nulla e non li ricorda mai nessuno. Solo a Torino: Ma chi siete i fix… restar… artg… oil… linux… BOH. Siamo Restarters… in tutto il mondo =)


#26

Ciao Rosario,

Il programma mi sembra ottimo, e ho gia’ annotato le date in calendario. Credo valga la pena coinvolgere il piu’ possibile anche i Repair Cafe adesso attivi in Italia oltre a tutti i gruppi di Restarters. Lo abbiamo fatto per Fixfest UK, ed e’ stato un bel momento di confronto. Per esempio ho appena scoperto anche l’esistenza del Repair Cafe Venezia, che ha di recente condiviso link sul Repair Day e sulla manifestazione che abbiamo aiutato a organizzare a Bruxelles settimana scorsa. Insomma, allarghiamo la rete ai gruppi che sono in sintonia con il nostro lavoro :slight_smile:


#27

Mi sembra un’ottima idea… hai contatto diretto con loro? Nel caso mettimi pure in copia.
Altrimenti domani provo a contattarli io con i primi dettagli.
Io sento nel frattempo Davide per aggiornarlo.
Mi sarebbe piaciuto avere un feedback da tutti nel week-end… ma vabbe’ c’e’ ancora tempo.
Confermo le due date (sab - dom 4/5 maggio 2019)


#28

Ciao a tutti!
L’idea che sta prevalendo al momento e’ quella di far rientrare il Fixfest IT (o Italia) all’interno dell’evento Torino Mini MakerFaire.
Sto comunicando con l’organizzatore di tale evento per chiarire alcuni punti:

  • l’evento puo’ rientrare nella Torino Mini MakerFaire per fare in modo di ottenere piu’ pubblicita’ alla nostra causa;
  • dovranno esserci dei momenti solo per noi Restarters, in modo da poter discutere in modo concreto su come muoverci all’interno del contesto nazionale. Personalmente avrei dei punti interessanti da aggiungere a riguardo, ma non voglio andare offtopic, al momento mi preme capire come rendere questo evento una possibilita’ concreta =)
  • I costi che dovremo sostenere dovranno essere sostenuti per la maggior parte anche da loro, ma la scelta delle nostre attivita’, l’evento Fixfest in quanto tale deve ricadere sul Restart Project e sui Restarters, in totale liberta’ (per farla breve, saremo ospiti di una location (toolbox / fablab torino) per chi conosce Torino.

Avrei bisogno al piu’ presto delle vostre opinioni e della vostra adesione a partecipare in quei giorni (siamo ad un sondaggio preliminare non vincolante, ma serve a scremare coloro che sicuramente non verranno da quelli che ne avranno la possibilita’)

Grazie mille.

P.S. @ugo sarebbe possibile farmi avere un elenco dei restarter italiani (con e-mail?) =D


#29

Ciao @Rosario_Antoci,
Hai qualche aggiornamento sulla fattibilita’ all’interno del e su prime adesioni preliminari dei gruppi Restarter attivi con cui sei gia’ in contatto?
Oltre alle persone gia’ taggate in questa discussione, ti posso mettere in contatto via email con i Restarters Aosta, e poi andrebbero sicuramente coinvolti/contattati tutti i Repair Cafe piu’ attivi sulle nostre tematiche, a partire da Trento, Venezia, Rusko a Bologna, Umbria - cercando nel frattempo di censire tutti gli altri di cui non abbiamo direttamente contatti.


#30

Ciao Ugo! Scusa la risposta poco celere…
Ad ogni modo…
dei Restarters gia’ presenti in questa lista, ho delle conferme vaghe.
Diciamo che ci sara’ la rappresentanza dei singoli enti, ma non ho risposte certe da parte dei singoli restarters. =(

Invia pure la lista delle persone da contattare… provvedero’ non appena possibile.


#31


Ciao a tutti sono Fabio De Martin ho preparato un restart party nella provincia di PADOVA il 31 marzo 2019.


#32

Ciao @Fabio_De_Martin, ottimo! Nei prossimi giorni avremo qualche aggiornamento anche da @Rosario_Antoci sui progetti per Fixfest, l’evento per tutti i Restarters italiani all’interno della Torino Maker Faire il 4-5 maggio


#33

Buonasera a tutti,
mi presento, mi chiamo Thomas e abbiamo creato un piccolo gruppo di restarter a Rimini, il prox evento sarà il 10 Marzo, segue locandina.

L’evento fa parte del campo lavoro, una iniziativa che si svolge da molti anni e sostanzialmente e’ una raccolta di materiale da riciclare o rivendere su mercatini dell’usato. Il ricavato e’ completamente dato in beneficenza e il tutto e’ gestito da volontari.
Grazie


#34

Benvenuto, @Thomas!
Avevo visto su Facebook un vostro evento lo scorso anno, con che frequenza li organizzate? Speriamo di conoscerci presto al Fixfest!


#35

Ciao a tutti, segnalo che stiamo facendo progressi in prossimita’ dell’evento Fixfest IT 2019, che si terra’ a Torino il prossimo 4 maggio 2019, presso il Fablab/Toolbox Coworking.

Qui il form per iscriversi al Fixfest: https://subscribe.ldto.it/fixfest.php

sarebbe carino avere una rappresentanza di 2 membri per ogni gruppo locale. =D

Spero riusciate a partecipare numerosi. Cercate di compilarlo in settimana, o comunque di dare un feedback veloce, soprattutto per chi vuole pernottare.

Grazie mille!!


#36

Ciao Rosario… Gianni (Firenze) Avete messo su un sito/blog sull’evento?
Ci dai un pacchetto d’informazioni da girare ai nostri soci?
Nel modulo, cosa intendi per rimborso? Quanti rimborsi puoi sostenere?
Alloggi? Se non mi sbaglio c’era una convenzione, scusa ma mi sono perso tra tutti questi post.
Grazie. , a presto.
G.


#37

Ciao @Gianni_Trippi, lascio rispondere a @Rosario_Antoci sulle questioni tecniche, ma suggerisco che pubblichiate una breve presentazione dell’evento: che cos’e’, a chi e’ aperto, come si svolge, ecc. Invece di preoccuparsi di creare un nuovo sito, potete pubblicarlo su questo forum, che e’ accessibile anche senza login da tutti.

Lo stesso testo puo’ anche essere pubblicato sul sito della MakerFaire, che e’ contenta di dare visibilita’, e noi lo possiamo mettere su Fixfest.org

E sarebbe bello che i Restarters di Firenze, Milano e tutti gli altri che gia’ erano a Londra nel 2017 contribuissero al programma dell’evento e aiutassero i torinesi a organizzare per quanto possibile @Andrea @Filippo @Sergio - ovviamente anche tutti i nuovi in questa lista!

Non vedo l’ora di rivedervi a Torino, insieme a @Stefania che avete conosciuto a Londra, e a @james con cui molti di voi sono stati di recente in contatto


#38

Ciao Ugo.

Vorrei tanto partecipare al primo fixfest in Italia e aiutare a organizzarlo.

Quello di Londra è stato molto interessante. Fantastico.

Purtroppo in quei giorni dovrei accompagnare mia figlia 12enne a ad un contest, il Coolest Projects di Dublino.

Purtroppo non riesco neppure ad aiutare molto in quanto sono un pò acciaccato e con il braccio destro rotto.

Stavo andando ad un Restart Party a Milano Lambrate in scooter e ho avuto un incontro ravvicinato con una 500 che voleva girare dove non consentito.

La cosa peggiore è che per medicarmi mi hanno tagliato la maglietta dei Restarter comprata a Londra. Vi chiederò di tenermene una.

Ho ingaggiato un avvocato per aiutarmi nelle pratiche assicurative e forse riesco a farmela rimborsare.

Tenetemi informato, fate foto e video.

Io farò del mio meglio per esserci.

Io sono in riparazione per un paio di mesi, spero in buone mani come le vostre.

A presto.

AS

-------- Messaggio originale --------

Da ugo via The Restarters Community community@therestartproject.org


#39

Sergio, mi dispiace molto per il tuo incidente - auguri di pronta riparazione…ops, guarigione! a presto :slight_smile: